Perché gli uomini anziani non sono interessati alle donne più grandi?

Perché gli uomini anziani non sono interessati alle donne più grandi?

Questa domanda preoccupa molte donne oltre i 40, 45 anni e così via. E la stragrande maggioranza delle donne crede che la ragione principale dell’attrattiva delle donne più giovani sia un corpo giovane e tonico, una bella pelle, l’assenza di rughe, bei capelli e simili. Non discuto, anche questo ha il suo posto. Ma in misura maggiore ancora attraente per gli uomini è qualcos’altro.

La ragione principale è che per gli uomini è più facile parlare con le ragazze giovani. Se gli uomini parlano con donne dai 40 anni in su, non è difficile notare che la maggior parte di loro parla soprattutto dei loro problemi, delle difficoltà della vita, del destino duro e degli uomini cattivi, delle difficoltà con i bambini, dei problemi sul lavoro, ecc. La negatività esce sempre da loro, provocando la reazione dei loro interlocutori.

L’infelicità della loro vita influisce sulla capacità della donna adulta di concentrare la sua attenzione sul positivo, sul gioioso, sul piacevole. Le donne dopo i 40 anni sembrano dimenticare come essere sinceramente sorprese, felici e contente. Diventano troppo prevedibili, troppo corrette. È difficile per loro andare spontaneamente da qualche parte per viaggiare, per una passeggiata, per un evento… Ci sono sempre molte ragioni che impediscono di cedere all’impulso di cambiare i loro piani.

E si scopre che la ragazza una volta facile, gentile, spensierata, sincera con l’età si trasforma in una noiosa, avara di emozioni positive e sentimenti sinceri di una donna. E agisce in modo repellente sugli uomini. Molti uomini adulti che hanno sperimentato l’eccitazione dell’amore nella loro gioventù, nella sua memoria tengono l’immagine del nome della giovane ragazza, che era sua moglie molti anni fa. E cercano proprio una tale immagine femminile.

Essendo lui stesso immerso nelle preoccupazioni e nelle difficoltà, un uomo cerca in una donna l’ispirazione inerente alla giovinezza. Cerca l’energia che viene da una ragazza che non è impantanata nelle difficoltà della vita. Cerca l’apertura nelle relazioni e la manifestazione dei sentimenti, quando non c’è una massa di esperienze passate di delusione e risentimento contro gli uomini. Cerca eccitazione ed emozioni brillanti in risposta ai tentativi di compiacere e sorprendere una donna con qualcosa. Cerca allegria e voglia di vivere, apertura a tutto ciò che è nuovo, interessante, affascinante. Cerca aspirazioni per i successi, per la realizzazione di piani di vita e la disponibilità a superare le difficoltà.

In altre parole, in una giovane ragazza, un uomo anziano sta cercando se stesso come era una volta. Cerca qualcuno con cui possa sentirsi come molti anni fa. Sta anche cercando un modo per uscire da una relazione con donne adulte con gli occhi annebbiati. E naturalmente per un uomo è importante la bellezza della sua amata.

L’opinione di un uomo oltre i 50 anni

Perché gli uomini anziani non sono interessati alle donne più grandi? Hmm… Capisco che l’età o la bellezza di una donna per la felicità nella società è per lo più di secondaria importanza. Ma… Giovane e bella e vecchia e non bella sono categorie polari. E se una bella donna dà agli uomini il piacere della vanità, una brutta non dà alcun piacere.

Anche se, lo ammetto, ci sono delle eccezioni.

Un mio compagno di classe in qualche modo, ai tempi del liceo, ha iniziato a frequentare la ragazza più brutta della classe. Non so come, ma stanno insieme da 40 anni e hanno avuto quattro figli. Lui è un uomo attraente e atletico, suona la chitarra, è impegnato nella boxe, ha un voto in questo sport. È alto (182 cm) e biondo. E lei sembra molto peggio di lui: antisportiva, piatta, brutta faccia allungata, andatura goffa. Ma ecco, hanno una famiglia. E vivono abbastanza a lungo.

Ma avevano qualcosa che ora non avranno più. Stanno insieme da quando erano bambini. Solo che in questa coppia, lui e lei sono già abituati, si sono abituati. C’è da dire che entrambi sono appassionati di escursioni in montagna e che hanno fatto escursioni in montagna insieme per tutta la vita.

Ho avuto molte volte appuntamenti con donne che non erano giovani o belle. Mi sono comportato con loro educatamente, delicatamente, sempre in un ristorante o in un buon caffè, le ho intrattenute. Ma ho fermato le prospettive di relazione. Ho semplicemente dato la serata libera a una donna. Tutto qui.

Perché? Ora, quando ho superato i 50 anni, voglio qualcosa di più di una semplice comodità domestica. Perché se un uomo è sopravvissuto ai suoi 50 anni, il comfort e le comodità le sa creare lui stesso. Ha una casa, soldi, una macchina, sa cucinare, ha un lavoro interessante. È completamente autonomo.

Le donne dicono che una donna può dare a un uomo calore, compassione, comprensione. E in cambio di cosa? E perché un uomo ha bisogno di comprensione? È un uomo realizzato, sa come affrontare le proprie difficoltà.

Comprensione? Quando un uomo ha seppellito i suoi genitori e perso la donna che amava, perché ha bisogno di empatia da una donna vecchia e brutta? Capisco se fosse una moglie o una vecchia amica, ma l’empatia di una donna sconosciuta e strana… Per cosa?

Anche io do valore alla mia libertà. Conosco molte storie di uomini che si mettono con donne brutte e si affezionano così tanto a loro da disarmarle praticamente. Gli uomini abbassavano la guardia e poi si scopriva che era tutta colpa loro e che dovevano sempre qualcosa.

La mia opinione è questa: una donna non giovane e non attraente è consapevole dei suoi difetti e questo disattiva la percezione di se stessa. Allora cerca qualcuno su cui compensare, per affermarsi. Molto raramente queste donne, dopo aver incontrato l’uomo dei loro sogni, vanno in palestra, si interessano alla loro salute, si mettono in forma.

Perché non ha senso costruire una relazione con donne poco attraenti e poco giovani quando si hanno più di 50 anni? Perché è un invito alla nevrosi. Lei si lamenterà di nuovo delle sue malattie, difficoltà e problemi. Mi chiederà di nuovo se è bella, sarà gelosa di tutti. Pretenderà di nuovo molto, dando poco in cambio. Non ci sarà felicità.

Naturalmente, non pretendo che la mia opinione sia corretta. Ci sono tante persone quante sono le opinioni. Inoltre, rispetto e sono amico di molte donne anziane. Ma non costruirò mai una relazione d’amore o un matrimonio con loro.


No more posts
No more posts