5 segnali del tuo corpo che ti dicono che non stai mangiando bene

5 segnali del tuo corpo che ti dicono che non stai mangiando bene

C’è un detto: “Siamo quello che mangiamo”. E questo è vero. Anche se se mangi i cibi sbagliati per qualche settimana, è improbabile che abbia un effetto serio sulla tua salute. Possono volerci mesi o addirittura anni. Anche se, nella maggior parte dei casi, un anno di alimentazione scorretta è sufficiente per avviare cattivi cambiamenti nel nostro corpo.

Naturalmente, molto dipende dalle capacità di compensazione del tuo corpo e, naturalmente, dalla tua genetica. Alcune persone sono influenzate da cibi malsani, altre no. Alcune persone iniziano a ingrassare dopo aver mangiato torte la sera tutti i giorni, mentre altre no.

Quindi è tutto relativo. Ma se sei curioso di sapere cosa ti segnala il tuo corpo che non stai mangiando bene, ti consigliamo di leggere questo articolo.

Perdita di capelli

Questo non è un buon segno. Naturalmente, molte persone diventano calve perché sono geneticamente predisposte, ma è anche molto comune che la perdita di capelli sia un segno che la tua dieta manca di ferro. Puoi incontrare il problema della perdita di capelli quando la tua dieta è molto povera di prodotti a base di carne. E la carne è nota per essere una delle migliori fonti di ferro per l’uomo.

A proposito, molti vegani affrontano la calvizie. Le persone che hanno completamente abbandonato la carne e altre fonti di proteine animali espongono il loro corpo a una pericolosa carenza di ferro. Oltre alla carenza di ferro, sviluppano una carenza di vitamina B12. Con il tempo, questo può finire in anemia.

Problemi intestinali

La difficoltà a svuotare l’intestino può segnalare che la dieta è povera di fibre e di liquidi.

Per eliminare la mancanza di liquidi nel corpo, cercate di bere acqua più spesso e di non avere sete. Se hai bevuto una tazza di caffè, bevi un bicchiere di acqua pulita mezz’ora dopo per compensare l’effetto diuretico della caffeina.

Per eliminare la carenza di fibre, assicurati di mangiare verdura o frutta ad ogni pasto. Anche i cereali integrali sono ricchi di fibre. Mi piace molto la farina d’avena, che richiede almeno 10 minuti di cottura. Sì, ci vuole molto tempo, soprattutto la mattina quando devo correre al lavoro. Ma il mio corpo riceve una quantità pesante di fibre alimentari.

Alito cattivo

Molte persone hanno l’alito cattivo al mattino (specialmente i fumatori). Questo problema si risolve lavando elementarmente i denti e risciacquando.

Un cattivo segnale è quando questo alito cattivo non va via. Si sente un cattivo sapore sulla lingua per tutto il giorno e si deve sempre masticare una gomma. Questo segnale è molto probabile che indichi un problema metabolico.

L’odore sgradevole è abbastanza comune nelle persone che seguono una dieta chetogenica. Queste persone hanno un grande deficit di carboidrati nella loro dieta. A causa di ciò, si forma una grande quantità di chetoni. Pertanto, se il vostro conoscente puzza di acetone, molto probabilmente sta cercando di ridurre la quantità di grasso sottocutaneo. Vale la pena notare che questo dovrebbe essere fatto con saggezza. Pertanto, non dovrebbe sedersi su diete troppo rigide senza carboidrati.

Affaticamento costante

Ci sono molte ragioni per questa condizione. Ma se controlli la tua attività mentale e fisica, se dormi abbastanza, ma la fatica non va via, può essere dovuto al fatto che la tua dieta ha troppi carboidrati semplici: caramelle, torte, biscotti, acqua gassata ecc.

Il consumo di questi prodotti aumenta inizialmente i livelli di glucosio nel sangue abbastanza rapidamente, ma poi questi livelli scendono altrettanto rapidamente. Il cervello reagisce a queste manipolazioni alimentari sviluppando stanchezza e depressione. Se non volete esistere “con le gomme sgonfie”, allora non esagerate con i dolcetti.

Sensazione costante di congelamento

Non è piacevole. Soprattutto quando dici a tuo marito o a tua moglie di rendere i termosifoni più caldi, e lui/lei ti risponde: “Sì, è già abbastanza caldo”.

Ho dovuto sperimentare personalmente questo sgradevole segnale corporeo. La soluzione al problema si è rivelata semplice: cambiare la dieta. Il più delle volte abbiamo freddo se stiamo facendo una dieta ipocalorica con un grande deficit calorico. Il nostro corpo comincia ad adattarsi alla mancanza di calorie riducendo la produzione di ormoni tiroidei.

In particolare, i nostri livelli ematici di triiodotironina diminuiscono. Il livello di questo ormone diminuisce in modo particolarmente evidente con una mancanza di carboidrati. Se hai iniziato a congelare, aumenta la quantità di carboidrati complessi nella tua dieta almeno per qualche giorno.

Sensazione costante di fame

Questo segnale può essere un’indicazione di due cose:

  • Calorie insufficienti nella sua dieta;
  • O la possibilità di elminti (vermi parassiti) nel suo corpo.

Nel primo caso, il problema si risolve aumentando le porzioni. Nel secondo caso, è necessario consultare un medico e fare il test per gli elminti. E per evitare che gli elminti entrino nello stomaco, non mangiare mai carne e pesce crudi e consumare 1/3 di aglio prima di dormire.

Un ultimo consiglio: scegliete saggiamente i vostri prodotti. Controllate sempre le date di scadenza sulla confezione. E se compri integratori alimentari e medicinali, assicurati di leggere le controindicazioni, e meglio ancora, consulta uno specialista!


No more posts
No more posts