Modo autodistruzione

Modo autodistruzione

A volte possiamo notare un segno molto pericoloso in chi ci circonda: che una persona non dà valore alla vita. Si sta preparando a lasciare questo mondo, è in modalità autodistruzione. A volte accade consapevolmente (per esempio, quando una persona si rende conto che i suoi giorni sono contati e decide di fare il pieno di alcol e droghe). E a volte accade inconsciamente (quando una persona semplicemente smette di apprezzare la sua vita e cessa di gioire di ciò che ha).

Iniziando questa modalità di autodistruzione una persona inizia un gioco pericoloso, il cui risultato può essere la morte. Questo può accadere in un mese o in un anno. Tutto dipende dalle peculiarità dell’organismo: se può resistere a lungo al programma autodistruttivo del suo padrone.

La gente “preme il pulsante” dell’autodistruzione per una varietà di ragioni. Può essere una malattia grave, una ferita, la perdita di persone care, un fallimento, un incidente. I suicidi per amore non corrisposto sono molto comuni tra i giovani.

È anche comune che le persone decidano di attivare un programma di autodistruzione quando hanno ricevuto una sentenza di morte dai medici: cancro, insufficienza cardiaca, insufficienza epatica, AIDS e altre malattie incurabili.

A volte succede che una persona è semplicemente stanca. È stanca di vivere, è stanca dei continui problemi e dello stress. Oppure è successo qualcosa nella sua vita che non gli ha fatto apprezzare la vita. E vuole andare all’altro mondo il più presto possibile. E anche se ha paura della morte, come tutti, non ha più la gioia di vivere.

Nella modalità di autodistruzione, una persona smette di dare valore a ciò che prima apprezzava tanto. Ciò che era importante e prezioso per lui ora non è più così importante. Forse, naturalmente, ha trovato l’illuminazione spirituale. Ma più spesso che no, ha smesso di apprezzare la vita. E si prepara a viaggiare in un mondo diverso dal nostro…

Smette di discutere su ciò che era importante e prezioso per lui. Ora gli è indifferente. Cede facilmente alle discussioni, non difende i suoi valori, si ritira indifferentemente dalle battaglie verbali.

Una persona cessa di interessarsi alle cose che gli erano interessanti e care. Dategli un biglietto per un concerto per il quale avrebbe dato qualsiasi cosa prima, e non sarà contento. Compragli una macchina che ha sognato, ma non farà i salti di gioia. Vi ringrazierà, naturalmente, ma non mostrerà abbastanza interesse. Tutte le cose di cui era appassionato: escursioni, immersioni, buon cibo, vestiti eleganti, viaggi – tutte queste cose smette di apprezzarle. Non è più interessato a nessuna di queste cose.

Infine, una tale persona smette di aggrapparsi al suo denaro e ai suoi beni. Non lotta troppo attivamente per essi e non cerca di mantenerli. E improvvisamente comincia a dare cose che prima erano molto preziose per lui.

Per esempio, una donna ha regalato a un conoscente una pelliccia molto costosa e nuova di zecca che non indossava quasi mai, era così attenta! Lo ammirava e si prendeva cura della sua pelliccia. E poi gliela regalò dopo tre anni. E sei mesi dopo lei lasciò questo mondo…

In un altro caso, un uomo regalò a suo figlio una Mercedes nuova di zecca, che aveva appena comprato per sé, che aveva sognato per tutta la vita. Perché? Perché non ne aveva più bisogno, era in modalità autodistruzione.

Se queste cose accadono nella vostra famiglia, sappiate che sono tutti segnali molto pericolosi (che si tratti di una persona anziana o di un adolescente). Forse non sapete qualcosa. Forse il vostro caro vi sta nascondendo che si sta preparando a morire.

Regali troppo costosi (atipici per una tale persona), perdita di interesse per ciò che era importante e costoso, atteggiamento indifferente verso la proprietà, improvvisamente iniziare a parlare di eredità, lunghe abbuffate, chiusure, perdita di motivazione per controllare la propria salute. Questi sono tutti segni indiretti di un regime autodistruttivo.

Allo stesso tempo, queste persone molto spesso eseguono questo programma in silenzio, di nascosto dagli altri. Ecco perché è necessario essere vigili. Se trovate una persona con un tale programma nel vostro ambiente, dovete avvicinarvi a lui, cercare di trovare la causa e cercare di aiutarlo. Bisogna capire perché una persona ha smesso di apprezzare la vita. Cercare di convincerlo. Dopo tutto, la nostra vita è la cosa più preziosa che abbiamo.


No more posts
No more posts