Sulle contraddizioni del mangiare bene

Sulle contraddizioni del mangiare bene

Sapete qual è il problema principale del biohacker? Sono le contraddizioni. L’incoerenza delle informazioni che vengono presentate oggi sul web. Uno studio dice una cosa, un altro ne dice un’altra. Un medico dice una cosa, l’altro la contraddice.

Prendo la carne come esempio. Un libro sulla salute o sul biohacking dice che non si dovrebbe mangiare carne e fornisce molti argomenti. Un altro libro dà altrettanti argomenti contrari per cui si dovrebbe mangiare carne.

Qual è la soluzione? Per me stesso, ho capito come procedere in modo più efficace. Sono sicuro che è utile anche per te:

  1. Il corpo di ognuno è diverso e ha reazioni diverse agli alimenti. L’indicatore più oggettivo sono i test. Fai il test, introduci il prodotto nella tua dieta, e dopo un po’ fai di nuovo il test. E vedi come reagisce il tuo corpo;
  2. Oltre ai test (o al loro posto, se non volete spendere soldi in continuazione) guardate come vi sentite. Ti senti meglio dopo aver preso un particolare prodotto? Ma questo non è un indicatore preciso, in realtà. Le sensazioni possono essere ingannevoli;
  3. La media aurea. Per esempio, se alcune persone dicono che dovresti mangiarlo e altre dicono che non dovresti, io lo mangerò comunque, ma in piccole quantità. Dopo tutto, se alla fine si scopre che la carne mi fa male, il danno sarà piccolo perché non ne ho mangiata molta. E se si scopre che la carne è buona per me, allora sono un vincitore, perché anche se ho mangiato poco, l’ho comunque mangiata.

No more posts
No more posts