Fino a quale età le donne hanno bisogno degli uomini?

Fino a quale età le donne hanno bisogno degli uomini?

Lavoro come psicologo uomo, e sento spesso domande come questa da parte degli uomini:

“Che senso ha cambiare qualcosa nella mia vita dopo i 50 anni se le donne a quell’età non guardano più gli uomini? E se lo fanno, guardano i giovani o i ricchi. Perché hanno bisogno di me? Per me è più facile trovare una giovane che una adatta all’età”.

Cosa posso dire? Sono tutte sciocchezze assolute! Le donne hanno bisogno di uomini a 45, a 55 e a 65 anni! Perché? Perché nessuno vuole invecchiare da solo.

Per quanto riguarda la fisiologia delle donne (cioè il desiderio di sesso), le cose sono un po’ più complicate.

Peculiarità della libido femminile

Uno dei fattori di attrazione di una donna è la giovinezza. Dopo 40-45 anni, le donne non sono più attraenti e sexy come una volta (quindi non è sorprendente che gli uomini divorzino dalle loro mogli dopo i 50 e vadano alla ricerca di compagne più giovani). Anche nelle donne dopo 40-45 anni diminuisce la libido (cioè il desiderio sessuale). Quello che non si può dire degli uomini (se è sano, può e vuole fare sesso fino alla morte).

A che età una donna ha bisogno di un uomo in termini di libido? Dipende dallo stato psico-emotivo e dalla salute fisica della donna. La menopausa, lo stress, la mancanza di sicurezza e di fiducia nel futuro la privano di qualsiasi desiderio di fare sesso, poiché nel subconscio delle donne c’è un legame diretto tra il rapporto sessuale e il parto.

Secondo i risultati della ricerca: In caso di salute mentale e ambiente favorevole, la libido di una donna può durare anche fino a 80 anni, ma non tutte, solo il 15% delle signore. Quasi il 50% vuole fare sesso fino all’età di 60 anni, poi la libido svanisce e lo fa rapidamente.

È anche sorprendente che in nessuna età le statistiche mostrano il 100%, il che significa che le ragazze e le donne in linea di principio non hanno un’età in cui assolutamente tutti vorrebbero avere una vita sessuale attiva.

Una donna ha bisogno di un uomo dopo la menopausa?

Nell’arco di 45-50 anni, una donna raggiunge la menopausa e il suo sistema riproduttivo va in tilt. Il processo è segnato non solo dalla cessazione delle mestruazioni, ma anche da cambiamenti fisiologici nel corpo, tra cui una diminuzione dell’elasticità dei tessuti e del livello di ormoni importanti. E qui la domanda non è più “fino a che età una donna ha bisogno di un uomo”, ma se ha bisogno di lui in linea di principio dopo la menopausa.

C’è l’opinione che il sesso dopo la menopausa non dia alle donne il piacere che avevano prima. In realtà, questa ipotesi non è confermata da nulla. Al contrario, se una donna continua a vivere una vita attiva: camminare molto, fare sport, mangiare bene, allora le sue sensazioni sono le stesse di prima.

Molti sondaggi dimostrano che le donne con più di 50 anni hanno più probabilità di fare sesso a causa del pregiudizio e della paura della disapprovazione sociale che per questioni fisiologiche. Se si conduce una vita sana e attiva, una donna ha bisogno di un uomo almeno fino ai 65 anni. Come ricordiamo la libido è ancora intatta in quegli anni, e ora sappiamo che anche fisicamente il sesso a quell’età è una realtà.


No more posts
No more posts