Come tirarsi su il morale? 10 modi provati dalla scienza

Come tirarsi su il morale? 10 modi provati dalla scienza

Gli scienziati definiscono la felicità come la predominanza delle emozioni positive su quelle negative. E nonostante il fatto che non si possano influenzare alcune condizioni, ci sono modi per aumentare il proprio umore. Soprattutto perché le persone felici vivono più a lungo e più piene, sono fisicamente più sane e hanno anche un odore migliore, secondo gli scienziati.

1. Passare più tempo all’aperto

Camminare ti ridarà l’energia che hai perso stando seduto al computer o al telefono di casa. Contemplare la fauna selvatica (alberi, cespugli e altre erbe) migliorerà il tuo morale (per non parlare della vitamina D che ottieni dal sole). Ma non sentirti male se tutto ciò che vedi quotidianamente è fatto di cemento.

Gli scienziati credono che anche le immagini della fauna selvatica stimolino le parti del cervello responsabili della felicità, dell’appagamento e della stabilità emotiva.

2. Iniziare a fare sport

L’attività fisica quotidiana, anche se si tratta di 15 minuti al mattino, quando si agitano le mani in modo intelligente davanti alla finestra, fa bene al benessere fisico ed emotivo. Quando fai esercizio, il tuo corpo produce endorfine a tutto spiano.

Quindi la tua iscrizione in palestra ti ripagherà a lungo termine, non solo fisicamente, ma anche psicologicamente. Questo, ovviamente, se la usi.

3. Dormire di più

Un buon sonno rende più felici, mentre la privazione cronica di sonno porta alla depressione, all’eccesso di cibo e persino a un abbassamento del QI. Tuttavia, difficilmente te ne accorgerai, perché starai masticando pigramente il tuo ottavo raviolo stantio.

4. Trovati un hobby

Ammettiamolo, andare in giro sui social network e su YouTube non può essere considerato un hobby a tutti gli effetti. Ma le lezioni di guida estrema, il tango argentino o suonare l’ukulele lo sono. Una sfida con se stessi porta a una sensazione di felicità, così come acquisire nuove conoscenze e fare nuove conoscenze. È qui che vi sconsigliamo di scommettere sull’ukulele. Anche se Marilyn Monroe ha suonato lo strumento in “Only Girls in Jazz”, la seconda volta potrebbe non essere così fortunata.

5. Scrivi le tue emozioni negative

Fai un diario, un quaderno o un file con l’estensione *doc sul tuo computer per confidargli le tue lamentele sul vicino o sul capo e i lamenti sul freddo gelido dell’eternità (ma in ogni caso non pubblicare nei social network). Secondo gli psicologi, dando uno sbocco alle emozioni negative, si riduce il loro impatto su se stessi.

6. Asseconda le tue debolezze

A volte vale la pena lasciarsi andare, perché un eccessivo autocontrollo può renderti migliore, ma non ti renderà più felice. Inoltre, la pigrizia può essere efficace. Abbiamo già parlato in dettaglio del perché è utile nel nostro blog.

7. Mangiare bene

Mangiare bene e saturare il tuo corpo con tutte le sostanze e i micronutrienti di cui ha bisogno migliorerà il tuo stato mentale e la tua forma fisica. A questo scopo, mangiate frutta e verdura. Inoltre, il calcio e il ferro ti rendono felice.

8. Meno autocritica

A volte il vostro peggior nemico potete essere voi stessi. Chi conosce tutti i tuoi errori, le tue gaffe e le situazioni imbarazzanti meglio di te? Quindi, invece di finire ciò che hai iniziato con un’autocritica assassina, in un momento di debolezza è meglio concentrarsi su ciò che c’è di buono in te.

9. Stabilisci degli obiettivi per te stesso

E realizzarli. La sensazione di soddisfazione per aver raggiunto un risultato dà una spinta al tuo umore. E anche se l’obiettivo è a lungo termine e difficile, il movimento stesso verso di esso aumenta il tuo umore. Inoltre, anche fissare degli obiettivi ti rende più felice.

10. Condividi il tuo problema con i tuoi amici e i tuoi cari

A nessuno piace lamentarsi, specialmente se si deve ascoltare. Ma, nonostante ciò, lamentandosi ed esprimendo le proprie preoccupazioni, si cercano modi per risolvere il problema, il che aumenta il proprio umore. La cosa principale è non farsi prendere la mano e non raccontare a tutti i tuoi problemi.


No more posts
No more posts